Itaca 2.0
officina di idee aperta ad amministratori, istituzioni, professionisti per un libero confronto

Riprende il viaggio di Ulisse: a settembre torna ITACA20.20-viaggio tra le idee Oltre il Covid per un nuovo cammino di virtù e conoscenza.
A Formello nuovi focus per incentivare la partecipazione alla vita pubblica.
ITACA2.0 è uno spazio di condivisione delle competenze e di riflessione per nuove proposte programmatiche con cui affrontare le criticità del nostro Paese.
ITACA20.20 il viaggio tra le idee in cui l’impegno civile e sociale indicano la rotta da seguire.

DOVE?
ITACA è pronta per il viaggio del 2020, a Formello, in Largo Florio Rosetti,
a valle di Palazzo Chigi che ha ospitato le precedenti edizioni
garantendo il rispetto delle regole per la tutela della salute e del distanziamento sociale.
Dal 25 settembre, sarà possibile registrarsi presso il corner ACCREDITI
a partire dalle ore 15:00
PROGRAMMA ITACA2020

Ore 17.00
Apertura
Saluti istituzionali
Gian Filippo Santi – Sindaco di Formello
Giuseppe Emanuele Cangemi – Vice Presidente Consiglio regionale del Lazio
Gianni Sammarco – Presidente ITACA2.0

Ore 18.00
L’Italia oltre il Covid
Gennaro Sangiuliano – Direttore Tg2
Intervista
Matteo Salvini

Ore 10.30
Oltre il Covid: le nuove sfide per la Sanità
Introduce
Giuseppe Simeone – Presidente Commissione Sanità, Politiche sociali,
Integrazione sociosanitaria, Welfare Regione Lazio
Intervengono
Giulio Tarro – L. Docente di Virologia dell’Università di Napoli
Aldo Morrone – Direttore scientifico IFO “San Gallicano” – Roma
Massimo Andreoni – Professore Ordinario Malattie Infettive Università degli Studi
di Roma “Tor Vergata”

Federico Perno – Responsabile Microbiologia e Virologia Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
Luciano Dragonetti – Vice Presidente Associazione Nazionale Sanità Integrativa

 

Ore 12.00
Comunicazione e Media: Quale futuro per la RAI?
Mario Ajello – Editorialista de Il Messaggero
Intervista
Igor De Biasio – C.d.A. RAI

Ore 16.00
Bullismo on line al tempo del Covid
Introduce
Giuseppe Emanuele Cangemi – Vice Presidente Consiglio regionale del Lazio
Modera
Nicola Di Stefano – Presidente Istituto Sacra Famiglia – Roma
Intervengono
Antonio Affinita – Direttore Generale Associazione Moige
Daniele Fabi – Responsabile Settore Penale Camera dei Minori e della Famiglia di
Roma
Ambra Minetti – Psicologa Servizio Psichiatrico Policlinico Umberto I – Roma
Ermanno Becherucci – Responsabile Associazione Distinti e Forti
Consegna Premio NO BULLI alle Scuole Calcio delle società AS Roma, SS Lazio,
Frosinone Calcio per l’impegno nella campagna di prevenzione e di contrasto al
bullismo e cyberbullismo

Ritirano il premio
Francesco Pastorella – Roma Cares
Stefano Pasquinelli – Responsabile Attività di Base SS Lazio
Luigi Lunghi – Presidente Accademia Frosinone Calcio

Ore 17.00
La scuola nell’era Covid
Introduce e modera
Carlo Eufemi – Dirigente scolastico
Intervengono
Giuseppe Lavitola, Federica Miani, Gabriele Taiani,
Valentino De Dominicis, Federico Fati

Ore 18.00
La cultura dopo la pandemia
Introduce
Maurizio Pizzuto – Responsabile comunicazione Direzione generale Musei Mibact
Intervengono
Michele Lo Foco – già Consiglio Superiore di cinematografia e dell’audiovisivo
Francesco Giro – Senatore
Antonio Ferraro – Critico cinematografico ad autore
Lucia Borgonzoni – Senatrice
Valerio Toniolo – Presidente Confcommercio Cultura Roma

Ore 21.00
Evento spettacolo
“ITACA CANZONI DEL MITO”
Marcello Cirillo
in concerto recital
con la partecipazione di Mario Zamma
e della cantante Francesca Borrelli

Ore 09.00
S. Messa
officiata da Don Antonio Coluccia sacerdote antimafia

Ore 10.00
Presentazione progetto
“Itaca in Cammino: pellegrinaggio lungo la via Francigena”
Illustra
Giorgio Polesi Presidente Parco regionale di Veio

Ore 10.30
Istituzioni e Territorio 1970 – 2020: 50 anni di Regione Lazio
Introduce
Daniele Di Mario – Giornalista Il Tempo
Intervengono
Daniele Leodori – Vice Presidente Regione Lazio XI Legislatura e Pres. Cons. X Leg.
Francesco Storace – Presidente Regione Lazio VII Legislatura e Cons. IX e X Leg.
Michela Di Biase – Consigliere regionale del Lazio XI Legislatura
Giorgio Simeoni – Vice Presidente Regione Lazio VII Legislatura e Cons. VI-VIII Leg.
Gianluca Quadrana – Consigliere regionale del Lazio XI Legislatura e X Leg.
Giancarlo Righini – Consigliere regionale del Lazio XI legislatura e X Leg.

Ore 11.30
Economia sociale e Lavoro: strategie per la ripresa e la resilienza post Covid
Introduce e modera
Luigi Camilloni – Direttore Agenparl Agenzia di stampa parlamentare
Intervengono
Claudio Durigon – Deputato già Sottosegretario Ministero del Lavoro e delle
Politiche sociali
Mario Baccini – Presidente Ente Nazionale Microcredito
Claudio Di Berardino – Assessore al Lavoro Regione Lazio
Vincenzo Silvestrini – Presidente Logitec spa e membro Cda WFP comitato italiano
Guido D’Amico – Presidente Confimprese Italia

Chiusura

 

FOCUS
- Sanità
- Economia sociale e Lavoro
- Istituzioni e Territorio
- Comunicazione e Media
- Cultura e Cinema
- Sociale e Sport
- Scuola

Perchè Itaca

Itaca è il simbolo della patria per eccellenza. L’Europa. Quella patria lontana, agognata, cui fare ritorno dopo un viaggio lungo e difficile. Ed evoca il viaggio stesso per tornare a casa, attraverso nuovi luoghi, esperienze e conoscenze.
Itaca e Ulisse incarnano valori importanti: la resistenza alle tentazioni, il rispetto dell’amicizia, il senso del cameratismo, la fedeltà alle proprie origini. Odisseo, eroe degli antichi, amato e odiato persino dagli dei, si fa eroe moderno: quella che una volta era la nave che trasportava i valorosi guerrieri nel mare periglioso, il Mar Mediterraneo, oggi è tristemente l’imbarcazione precaria che trasporta sogni e speranze, ma anche pericoli e minacce, e sfrutta la migrazione per altri interessi. Anche la società moderna deve fare i conti con la sua dea Circe e il suo stupefacente mondo; le sirene con il loro irresistibile canto che porta alla follia; il Ciclope Polifemo il quale rifiutando l’ospitalità ne annienta il suo valore sacro.
E ancora. Itaca è custode delle tradizioni, dell’eroismo, dell’onore, della famiglia. E’ Argo che attende il ritorno del suo padrone prima di morire. E’ Penelope con la sua fedeltà e astuzia. E’ l’incontro tra Ulisse e Telemaco padre e figlio uniti per sconfiggere nemici ed usurpatori. E’ il riposo dopo la fatica.
Ecco perché abbiamo scelto Itaca come simbolo di valori e principi radicati e, al contempo, del viaggio che vogliamo compiere tra le idee e la conoscenza.

Itaca 20.18

Formello 28-29-30 settembre 2018

Venerdì 28 settembre

Sabato 29 settembre

Domenica 30 settembre

Itaca 20.19

Formello 27-28-29 settembre 2019

L’agorà di Itaca 2.0 è Palazzo Chigi a Formello

Image module
Image module
Image module

Il Palazzo, in origine edificio di difesa, fu trasformato in residenza signorile dagli Orsini nella seconda metà del XV secolo. Nel 1661, acquisito dalla famiglia Chigi, fu realizzato l’Appartamento Novo del Cardinal Flavio Chigi, nipote di Papa Alessandro VII, e il Museo delle curiosità naturali, peregrine e antiche, nucleo originale della collezione Chigi del Palazzo. La Torre è l’elemento più antico del Palazzo: salendo lungo la “scala emozionale” si raggiunge la parte più alta e recente, opera dell’architetto Andrea Bruno, da cui si ammira uno splendido panorama fino a Roma.

Palazzo Chigi oggi ospita il Museo dell’Agro Veientano, la Biblioteca Comunale Multimediale, l’Ostello della Gioventù Maripara e Manzio, sistema integrato di accoglienza per i pellegrini della via Francigena. Al suo interno anche la Sala Orsini, dedicata principalmente ad esposizioni temporanee e conferenze, e la Sala Grande, sede del Consiglio Comunale.

Palazzo Chigi – Piazza San Lorenzo,3 00060 Formello RM

Contatti

informazioni: itaca@viaggiotraleidee.it